Sostienici-ASSOCIAZIONE A.S.I. Affrontiamo la Sordità Insieme

SOSTIENICI CON IL TUO CONTRIBUTO

  
foto_donazione

        SOSTIENI LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

RINNOVA O SOTTOSCRIVI LA TESSERA PER  L'ANNO 2019 

Iscriviti all'associazione versando una quota annua di €10,00 e diventa volontario attivo all'interno dei nostri progetti.
 
Aiutando l'associazione A.S.I. a proseguire nel suo cammino. Ricordiamo che l'associazione raramente gode di aiuti istituzionali e che ogni evento è frutto di sforzi difficili da sostenere senza il vostro aiuto. 
 
La nostra associazione è attiva su diversi fronti e con numerose attività, per mantenere questi nostri impegni ovviamente occorrono, oltre a tanto impegno, anche risorse economiche. I nostri associati si adoperano in varie attività di autofinanziamento, tuttavia questo non è sufficiente. 
 
Puoi donarci il tuo 5 PER MILLE 
 
Basta indicare nella dichiarazione dei redditi (Modello Unico – 730 – CUD) 
 
il nostro Codice Fiscale 900 340 20 363
 
e firmare nel riquadro relativo alle Onlus, volontariato, associazioni e fondazioni.
 
Questo contributo NON COSTA NULLA AL DONATORE, 
ma è importante per noi!
 
Puoi fare una DONAZIONE
 
con un bollettino postale sul c/c n° 101 727 5494  oppure
 
con un versamento BancoPosta sul nostro C/C
 
Tramite bonifico postale   IBAN: IT 38 X 07601 12900 00101 727 5494
 
------------------------------
 
Tramite bonifico bancario:  IBAN: IT 87 D 03032 23300 010 0001 39765
     BIC: BACRIT22CAR
 
Intestato a:
Associazione A.S.I. Affrontiamo la sordità insieme ONLUS
 
-------------------------
Le donazioni a:  A.S.I. sono deducibili dal reddito: 
l'Associazione è Onlus di diritto (D.Lgs 460/97); le persone fisiche e le persone giuridiche possono pertanto detrarre o dedurre le erogazioni effettuate a favore della nostra associazione nei limiti e con le modalità stabilite per legge.
 
-----------------------------
Ricorda di conservare la ricevuta postale o bancaria della tua donazione. Per le donazioni tramite bonifico, carta di credito,  prepagate, assegno bancario o circolare  l'’estratto conto ha valore di ricevuta(Art. 23 D.L. 9 luglio 1997, n. 241)
 

     GRAZIE PER IL VOSTRO SOSTEGNO